DOCUMENTI & RISULTATI

TURISMO MARCHE

RIVIERA DEL CONERO

NOLEGGIO BARCHE

MARINA DORICA

vanvitelli

Giovedì, 06 Giugno 2013 13:51

Il Trofeo Stecconi: un piccolo pre-mondiale

Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Trofeo Stecconi è da sempre un appuntamento importante per la vela italiana. Nei giorni di regata infatti, le imbarcazioni ORC – acronimo che indica la specialità Vela d’Altura - si contendono l’accesso ai campionati italiani.
Da oltre 8 anni dunque questa manifestazione, organizzata dal Club Sef Stamura e dedicata all’Avvocato Stecconi grande sportivo e regatante anconetano, raccoglie attenzione e iscrizioni.
Ma quest’anno i tre giorni del Trofeo Stecconi si coloreranno di una sfumatura ancora più importante: sarà una regata pre-mondiale, una sorta di anticipazione e allo stesso tempo di allenamento per chi poi parteciperà anche al World Championship.
Dal 14 al 16 giugno infatti, chi regaterà per il mondiale potrà utilizzare lo Stecconi come pratica; anche perché il campo di regata sarà quello di fronte al Passetto, lo stesso che poi si utilizzerà per l’appuntamento principe.
Le regate del Trofeo Stecconi sono a “compenso”: interessando barche di misure variabili dai 9 ai 16 metri, si utilizza una formula matematica per calcolare la velocità che ogni barca dovrebbe avere e dunque il tempo in cui dovrebbe portare a termine la regata e poi li si confronta; in questo modo, una barca piccola può finire per battere una grande, anche se al momento del taglio del traguardo non è stato così.
Abbiamo raggiunto telefonicamente Andrea Giorgetti, organizzatore del Trofeo che ci dice “Stiamo ricevendo davvero molte adesioni da chi regaterà per il mondiale. Arrivare prima di un evento così importante fa si che il livello di qualità e la quantità di presenze siano quest’anno davvero importanti. Al momento siamo a quota 30 iscritti, ma ce ne aspettiamo il doppio. Il che significa, considerando una decina di persone ad equipaggio, almeno 600 sportivi provenienti in maggior parte dall’Italia ma anche da altri Paesi, che avranno modo di vivere Marina Dorica ed Ancona. Un’opportunità di certo importante per il territorio. Per questo motivo noi abbiamo curato ogni dettaglio dell’organizzazione: abbiamo 5 gommoni, la barca giuria, un comitato organizzativo imponente. Ottima anche la sinergia con Marina Dorica che ci metterà a disposizione 40 posti per ormeggiare le barche, considerando che solo una 20 saranno quelle locali”.
Spazio ovviamente nella chiacchierata con Giorgetti anche per un’idea sui favoriti.
“Sicuramente Alberto Rossi, con la sua nuova imbarcazione. E poi Piero e Sandro Paniccia di Civitanova e Paolo Zoppi e Luciano Mastroianni di Ancona”.

Letto 1991 volte

TITLE SPONSOR

MAIN SPONSOR

SPONSOR

FORECAST

MEDIA PARTNER

FACEBOOK

http://www.actionaid.it http://www.adisco.it/ http://www.imtdoc.it/ http://www.ams-italia.it/  www.uniformitalia.it http://www.grupporadicci.it/ http://www.hallspars.com/ http://www.trimarine.com/ www.univpm.it/ http://www.gioielleriawargasisti.com www.pools-spa.it www.manageritalia.it www.gpawidegroup.com www.unplimarche.info/ /www.swproject.eu offerte.heracomm.com/ www.tendetendenze.iT http://bontadellemarche.it/